Seguici su

Cronaca

Roma, grossa operazione antidroga dei Carabinieri: fermato anche Colafigli, ex banda della Magliana

Pubblicato

in

Carabinieri pixabay

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia, hanno eseguito 28 misure cautelari (11 in carcere, 16 ai domiciliari e un obbligo di firma) nei confronti di un gruppo criminale dedito al traffico internazionale di droga.

Le indagini, avviate nel giugno 2020, hanno svelato l’esistenza di un sodalizio con base a Roma e operativo nella Magliana e sul litorale laziale, capeggiato da Marcello Colafigli, figura storica della Banda della Magliana. Nonostante la semilibertà, Colafigli avrebbe orchestrato l’acquisto e la cessione di ingenti quantitativi di droga dall’estero, allacciando contatti con esponenti della ‘ndrangheta, camorra e mafia foggiana.

Oltre al traffico di droga, il gruppo è accusato di tentata rapina, tentata estorsione, ricettazione, possesso illegale di armi, procurata inosservanza di pena e favoreggiamento personale.

Tra gli altri indagati figurano nomi noti alle cronache, già condannati per gravi reati.

L’operazione rappresenta un duro colpo al narcotraffico nella Capitale e dimostra l’impegno dei Carabinieri nel contrastare la criminalità organizzata.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795