Seguici su

Tutte le notizie

Usa, continuano le proteste nelle università americane: la polizia spara proiettili di gomma

Pubblicato

in

Polizia auto sceriffo usa pixabay

La troupe della CNN sul luogo dell’accampamento dell’UCLA ha testimoniato il rapido intervento della polizia della California Highway Patrol, che ha arrestato diverse decine di manifestanti. Durante il tentativo dei manifestanti di rafforzare la barricata, la polizia ha fatto irruzione, portando i detenuti sugli autobus parcheggiati a circa un miglio di distanza dal campus.

Un gruppo di agenti di polizia è stato visto entrare nella Royce Hall dell’Università di UCLA per raggiungere l’accampamento dei manifestanti pro-Palestina. Secondo la CNN, è stato osservato che alcuni agenti delle forze dell’ordine hanno sparato proiettili di gomma. Successivamente, la polizia ha completamente smantellato l’accampamento all’interno del campus, rimuovendo tutte le tende.

Nonostante ciò, un gruppo di circa 100 manifestanti rimane nella zona, circondato da una quarantina di agenti in assetto anti-sommossa, continuando a gridare slogan. Le forze dell’ordine hanno utilizzato cannoni sonori e proiettili di gomma contro i manifestanti.

Nel frattempo, alla University of Arizona, la polizia ha sparato proiettili di gomma e al peperoncino contro i manifestanti durante proteste di gruppi filo-palestinesi e filo-israeliani. Anche all’Università del Texas, a Dallas, almeno 19 persone sono state arrestate dopo lo sgombero di un accampamento di manifestanti filo-palestinesi. Numerose persone sono state arrestate anche durante una protesta filo-palestinese al Dartmouth College, in New Hampshire.

L’Università della California, Los Angeles, ha riaperto il campus dopo aver temporaneamente chiuso a causa delle proteste. La manifestazione filo-palestinese vicino al campus è stata dichiarata un’assemblea illegale dalla polizia.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795