Seguici su

Tutte le notizie

Stati Generali della natalità, Papa Francesco: “Una mamma non scelga tra lavoro e figli”

Pubblicato

in

Papa Francesco pixabay

Il declino della natalità richiede un approccio lungimirante. “A livello istituzionale, sono necessarie politiche efficaci e decisioni coraggiose, concrete e a lungo termine”, ha dichiarato il Papa durante gli Stati generali della natalità. “È essenziale un maggiore impegno da parte di tutti i governi affinché le giovani generazioni possano realizzare i propri legittimi sogni”. Ciò implica garantire alle madri la possibilità di conciliare lavoro e cura dei figli e liberare le giovani coppie dalla precarietà occupazionale e dall’impossibilità di acquistare una casa.

“Il numero delle nascite è un indicatore fondamentale della speranza di un popolo. Senza bambini e giovani, un Paese perde la propria prospettiva di futuro”, ha continuato Papa Francesco. “Attualmente, in Italia, l’età media è di quarantasette anni, e continuiamo a segnare nuovi record negativi”. “Sfortunatamente, se guardiamo a questo dato, sembra che l’Italia stia gradualmente perdendo la propria fiducia nel futuro, così come il resto d’Europa: il Vecchio Continente sta diventando sempre più anziano, stanco e rassegnato, troppo impegnato a combattere la solitudine e l’angoscia per apprezzare la vera bellezza della vita nella civiltà del dono”.

“Il problema del nostro mondo non sono i bambini che nascono, ma l’egoismo, il consumismo e l’individualismo, che rendono le persone insoddisfatte, sole e infelici”, ha sottolineato Papa Francesco. Ha poi evidenziato che “il problema non risiede nel numero di persone sulla Terra, ma nel tipo di mondo che stiamo costruendo; non sono i figli a creare problemi, ma l’egoismo che genera ingiustizie e peccati strutturali”. Infine, ha esortato a non dimenticare l’importanza dei nonni, sottolineando che “curare i nonni è tanto importante quanto prendersi cura dei figli”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795