Seguici su

Cronaca

Chico Forti è rientrato in Italia dagli USA. Giorgia Meloni ad attenderlo in aeroporto

Pubblicato

in

Chico forti Facebook sito ufficiale

Chico Forti è rientrato in Italia. Dopo 24 anni di detenzione per l’omicidio di Dale Pike, avvenuto il 15 febbraio 1998 in Florida, è stato trasferito in Italia. Il suo aereo è atterrato all’aeroporto militare di Pratica di Mare, dove era presente anche la premier Giorgia Meloni. “Non vedo l’ora di riabbracciare mia madre,” ha dichiarato Forti appena arrivato, riferendosi alla madre 96enne.

Forti, visibilmente commosso, ha incontrato Giorgia Meloni, ringraziandola per il suo sostegno. L’avvocato Carlo Della Vedova ha annunciato che sarà presentata un’istanza per permettere a Forti di visitare la madre a Trento.

Chico Forti sarà inizialmente trasferito nel carcere di Rebibbia a Roma, per poi essere spostato al carcere di Verona. Meloni, durante una missione negli Stati Uniti, aveva ottenuto il consenso per il trasferimento di Forti in Italia, in base alla Convenzione di Strasburgo. L’iter, conclusosi il 15 maggio, ha permesso a Forti di firmare l’accordo con il giudice federale statunitense per scontare il resto della pena in Italia.

L’ordine di esecuzione della pena sarà firmato dal procuratore generale di Trento. Il ministero della Giustizia ha coordinato le procedure necessarie per il trasferimento. Gianni Forti, zio di Chico, ha espresso in un videomessaggio la sua gioia per il ritorno di Chico, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito a questo risultato.

Familiari e amici sperano che la vicenda, durata 25 anni, si concluda presto. L’avvocato Carlo Della Vedova ha ringraziato le autorità italiane e americane per il loro impegno. Giorgia Meloni ha celebrato il ritorno di Forti su Facebook, sottolineando il successo diplomatico. Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, ha elogiato la collaborazione istituzionale che ha reso possibile il ritorno di Chico Forti.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795