Seguici su

Cronaca

Ue, frode sul Pnrr: Guardia di Finanza sequestra beni per 600 milioni e ferma 23 persone

Pubblicato

in

Guardia di Finanza wikimedia commons

La Guardia di Finanza di Venezia ha scoperto una frode di grandi proporzioni ai danni dell’Unione Europea sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Su richiesta della Procura Europea (EPPO), sono state eseguite misure cautelari nei confronti di 23 individui e sequestrati beni per un valore superiore a 600 milioni di euro. Anche le forze di polizia slovacche, rumene e austriache sono coinvolte, con diversi paesi europei interessati all’indagine. I dettagli dell’operazione saranno presentati in una conferenza stampa alle 11:30 a Mestre, presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795