Seguici su

Europa - Mondo

Ucraina: “da inizio conflitto morti o feriti più di 450.000 soldati russi”

Pubblicato

in

Zelensky Facebook presidenza Ucraina

Secondo quanto riportato dallo Stato Maggiore dell’esercito ucraino su Facebook, sono oltre 450.000 i soldati russi che hanno perso la vita o sono rimasti feriti in Ucraina dall’inizio del conflitto il 24 febbraio 2022. Nelle ultime 24 ore, solo 830 uomini sono stati uccisi o feriti, come riportato da Ukrinform.

Il ministero della Difesa britannico stima che nel 2024 la Federazione Russa preveda di reclutare circa 400.000 militari a contratto. Questa previsione è stata resa nota dall’intelligence britannica e pubblicata su X. Si sottolinea che la Russia mira a reclutare questo numero di soldati a contratto per sostenere le sue truppe in Ucraina, le quali hanno subito gravi perdite, e per attuare i piani annunciati di aumentare le dimensioni delle forze armate a 1,32 milioni quest’anno e a 1,5 milioni in futuro.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795