Seguici su

Tutte le notizie

Gaza, raid israeliano: morti 7 operatori umanitari di World Central Kitchen

Pubblicato

in

Gaza Palestina Hamas, bombardamenti pixabay

Almeno sette membri del personale dell’organizzazione non governativa statunitense World Central Kitchen, fondata dallo chef José Andrés, sono stati uccisi in un attacco aereo condotto dall’esercito israeliano. José Andrés stesso ha annunciato la tragica notizia, esprimendo il suo dolore per la perdita. “Queste persone sono angeli”, ha scritto su X. La ONG ha confermato che le vittime erano di varie nazionalità, inclusi cittadini provenienti dall’Australia, dalla Polonia, dal Regno Unito, e altri.

Sia World Central Kitchen che un’altra ONG, l’American Near East Refugee Aid (Anera), hanno interrotto le loro operazioni a Gaza. La squadra della World Central Kitchen si trovava in un’area tranquilla a bordo di due veicoli blindati contrassegnati con il logo della WCK, ma è stata colpita mentre lasciava il magazzino di Deir al-Balah. L’IDF sta conducendo un’indagine sul tragico incidente. La Casa Bianca, l’Australia e la Commissione Europea hanno espresso il loro cordoglio e hanno chiesto un’indagine completa sull’accaduto.

 

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795