Seguici su

Ambiente

Freddo, pioggia e neve: il ritorno dell’inverno per i prossimi giorni

Pubblicato

in

Neve maltempo meteo

Freddo, pioggia e addirittura neve sono attesi non solo nei prossimi giorni ma per l’intera seconda metà di aprile, come riportato da Lorenzo Tedici, meteorologo di www.iLMeteo.it. Un’irruzione scandinava porterà un crollo delle temperature fino a 15°C rispetto al caldo del weekend, con punte di 17°C in meno.

L’aria polare raggiungerà l’Italia nelle prossime ore, con i primi effetti al Nord-Est sotto forma di temporali e grandinate e al Sud con piogge da una depressione nordafricana. La diminuzione delle temperature inizierà in serata e domani interesserà l’intero Paese, con le massime che scenderanno sotto i 20°C, in particolare sulla fascia orientale. La neve tornerà ad imbiancare Alpi e Appennini fin verso i 1000 metri.

Mercoledì 17 aprile, il centro-sud vedrà un peggioramento più ampio con rovesci o temporali, mentre il Nord sarà protetto dalle Alpi, con solo un calo delle temperature. Giovedì 18, le precipitazioni saranno nevose sugli Appennini oltre i 1000 metri, con rovesci e temporali sparsi sul resto del Paese, tranne sulle Isole Maggiori. Anche sulle Alpi, la neve sarà presente oltre i 900-1100 metri. Venerdì avrà condizioni simili a giovedì.

Ecco i dettagli per i prossimi giorni:
– Mercoledì 17:
– Nord: instabilità nel pomeriggio nel Triveneto.
– Centro: temporali e piogge sui rilievi e l’Adriatico.
– Sud: tempo instabile con rovesci, soprattutto sulle peninsulari.

– Giovedì 18:
– Nord: piogge su Emilia Romagna, Lombardia e Triveneto.
– Centro: instabile con rovesci.
– Sud: tempo instabile con temporali, soprattutto sulle peninsulari.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795