Seguici su

Tutte le notizie

Vicenza, 13 fermi per riciclaggio di denaro tramite una banca cinese “abusiva”

Pubblicato

in

Guardia di Finanza wikimedia commons

La Guardia di Finanza di Vicenza ha eseguito tredici ordinanze di custodia cautelare, di cui otto in carcere e cinque ai domiciliari, oltre a un sequestro preventivo di 1,5 milioni di euro, nell’ambito di un’operazione volta a contrastare il riciclaggio di denaro dall’estero verso l’Italia, per un ammontare totale di circa 110 milioni di euro provenienti da frodi fiscali commesse da società operanti nel commercio di materiali ferrosi. Le indagini hanno evidenziato transazioni effettuate attraverso almeno 556 “viaggi” all’estero, seguiti dalla restituzione delle somme a clienti italiani, con commissioni pari all’1,5% del totale, attraverso l’utilizzo di uno sportello bancario abusivo noto come “China underground bank”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795