Seguici su

Turismo

Pasqua, ricerca Assoutenti -Crc: ritorna, per i viaggiatori, l’incubo dei voli sempre più cari

Pubblicato

in

Biglietto aereo aeroporto viaggio viaggiatore turismo pixabay

Con l’avvicinarsi della Pasqua, il fenomeno del caro-voli fa il suo ritorno in Italia, secondo il Centro di Formazione e Ricerca sui Consumi (Crc), in collaborazione con Assoutenti. L’analisi ha esaminato le tariffe aeree per le festività pasquali, concentrandosi su voli di andata e ritorno dalle principali città italiane dal 29 marzo al 2 aprile. I prezzi risultano elevati, ad esempio, per un viaggio da Torino a Catania con un minimo di 365 euro, mentre per la stessa tratta da Roma il costo parte da 144 euro. Anche i voli per destinazioni internazionali registrano aumenti significativi, rendendo spesso proibitivo viaggiare in aereo durante le festività. Il presidente del Crc, Furio Truzzi, sottolinea che nonostante gli sforzi del governo, il fenomeno del caro-voli persiste, danneggiando consumatori e imprese locali. Il presidente di Assoutenti, Gabriele Melluso, evidenzia come queste tariffe danneggino il concetto di continuità territoriale e rendano il viaggio aereo sempre più un lusso per pochi.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795