Seguici su

Cronaca

Napoli, tragedia a Secondigliano: morti 2 giovani all’interno di un’auto in garage

Pubblicato

in

Carabinieri Ris reparto investigazioni scientifiche Twitter Carabinieri

Nel quartiere Secondigliano, a Napoli, sono stati trovati i cadaveri di due giovani, un uomo e una donna, all’interno di un garage. I due, fidanzati, sono stati rinvenuti all’interno di un’auto. Secondo le prime ipotesi, i due giovani si sarebbero recati a una festa ieri sera e, al ritorno, si sarebbero trattenuti nella vettura. Si suppone che siano morti a causa di un’intossicazione da monossido di carbonio. Le vittime sono un uomo di 25 anni, residente nel palazzo dove si trova il garage, e una ragazza di età simile, di nazionalità straniera e priva di documenti. L’ipotesi di un’intossicazione accidentale si rafforza: sembra che i due siano rimasti chiusi nel garage con il motore acceso, il che ha causato l’avvelenamento da monossido di carbonio, stordendoli prima di ucciderli.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795