Seguici su

Cronaca

Milano, indagati la ministra Santanchè ed il suo compagno per truffa

Pubblicato

in

Santanchè senato

L’ipotesi investigativa nel caso Visibilia sulla presunta truffa aggravata nei confronti dell’Inps per la gestione irregolare dei fondi destinati alla cassa integrazione durante la pandemia da Covid è stata chiusa dalla Procura di Milano: sono infatti indagati la ministra del Turismo Daniela Santanché e altri soggetti. Secondo quanto dichiarato dal Procuratore della Repubblica di Milano, Marcello Viola, nell’indagine sono coinvolti, oltre alla ministra Santanchè e ad altri soggetti, anche Visibilia Editore e Visibilia Concessionaria in base alla legge sulla responsabilità amministrativa degli enti. L’accusa riguarda la truffa ai danni dell’Inps, con presunte irregolarità nella fruizione della cassa integrazione per 13 dipendenti nel periodo 2020-2022, per un totale di oltre 126.000 euro erogati dall’ente pubblico.

I cinque indagati nell’avviso di chiusura delle indagini includono Santanchè, il suo compagno Dimitri Kunz D’Asburgo, Paolo Giuseppe Concordia (responsabile delle tesorerie di Visibilia Group) e le due società Visibilia Editore e Visibilia Concessionaria. La denuncia è stata presentata da Federica Bottiglione, ex responsabile Investor Relations dell’azienda. Le indagini della Guardia di Finanza di Milano hanno rivelato la presunta consapevolezza di Kunz D’Asburgo e Concordia riguardo allo schema illecito relativo alla Cigs, come emerso dalle conversazioni tra i due. Questo rappresenta il primo filone di indagine, mentre rimane aperto il caso a carico di Santanchè per presunto falso in bilancio e irregolarità contabili e finanziarie di Visibilia. Tuttavia, l’accusa di bancarotta nei suoi confronti dovrebbe essere stralciata per mancanza di fallimento delle società del gruppo Visibilia al momento.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795