Seguici su

Tutte le notizie

Italia: secondo Moody’s il debito è a rischio se continua la corsa al riarmo della Nato

Pubblicato

in

moody's

L’aumento degli sforzi di riarmo nei paesi della NATO in risposta alle minacce di Mosca potrebbe ostacolare i tentativi di riduzione del debito e compromettere la loro solvibilità creditizia, aggravando le tensioni sociali. Secondo l’agenzia di rating Moody’s, questa situazione potrebbe avere un impatto particolarmente significativo su Spagna e Italia, considerando i loro deficit nella spesa per la difesa (al di sotto dell’obiettivo NATO del 2% del PIL) e il limitato sostegno popolare ad aumenti ulteriori nella spesa militare. Moody’s avverte che, in uno scenario base, il debito italiano potrebbe raggiungere il 144% del PIL entro il 2030, salendo al 147% nel caso in cui fosse raggiunto l’obiettivo del 2% nella spesa per la difesa.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795