Seguici su

Tutte le notizie

Femminicidi: altre 2 donne uccise a Roma e nel Salento

Pubblicato

in

Polizia pixabay

La sera scorsa, a Roma, un uomo ha ucciso la moglie durante una lite avvenuta in casa, scatenando l’allarme intorno alle 23:30 in via Livilla al Quadraro. Sul posto è intervenuta la polizia. La vittima, identificata come Li Xuemei, una cittadina cinese di 37 anni, è stata trovata senza vita sul letto dell’appartamento, colpita da una coltellata all’addome. Nel momento del tragico evento, era presente anche la loro figlia di 5 anni. L’uomo, un connazionale di 36 anni, si era allontanato dalla residenza ma è stato prontamente individuato e arrestato dalla Squadra Mobile della polizia poco dopo, in via dei Consoli.

Aneta Danelczyk, 50 anni, è stata invece uccisa, sempre ieri, a Taurisano, nel Salento. Il marito, Albino Galati, dopo aver ucciso la moglie e ferito la vicina, è stato arrestato. La coppia si stava separando. Avevano quattro figli e Galati, senza lavoro, chiedeva aiuto ai servizi sociali. Nonostante alcune segnalazioni sulle sue intenzioni violente, non risultavano denunce per maltrattamenti. L’omicidio è avvenuto durante una lite, con Galati che si era recato a casa in uno stato di alterazione psicofisica. La vicina, sperando di difendere Aneta, è stata ferita. Galati è stato fermato e la polizia ha sequestrato l’arma del delitto.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795