Seguici su

Economia

CdM: fine all’uso del contante per i giochi online, debiti con il fisco fino a 120 rate

Pubblicato

in

palazzo chigi

Il decreto legislativo sul riordino dei giochi online mette definitivamente fine all’uso del contante per tali attività. Chi desidera ricaricare più di 100 euro dovrà obbligatoriamente utilizzare strumenti di pagamento elettronici tracciabili e sicuri. Questa misura è considerata fondamentale nella lotta contro il riciclaggio di denaro, un’impegno prioritario del governo Meloni fin dall’insediamento.

Il Consiglio dei ministri ha definitivamente approvato il decreto legislativo per il riordino del settore dei giochi online, un intervento volto a razionalizzare e aggiornare il sistema dei giochi pubblici a distanza. Questo intervento prevede un aumento del valore delle concessioni, portandole ai livelli di mercato corretti, e l’adozione di norme più moderne e rigorose.

Per quanto riguarda la riscossione dei debiti fiscali, il governo ha approvato piani di rateizzazione più lunghi, che consentono fino a 120 rate mensili per saldare i debiti con il fisco. Questa possibilità è riservata a coloro che dimostrano di trovarsi in una temporanea situazione di difficoltà oggettiva. Inoltre, dal 2025 le cartelle non riscosse entro 5 anni saranno cancellate automaticamente.

Per affrontare il problema delle cartelle non riscosse, è prevista la creazione di una commissione ad hoc che analizzerà il magazzino dei debiti fiscali e proporrà soluzioni per ridurlo entro scadenze specifiche.

In sintesi, questi provvedimenti mirano a rendere più trasparenti e efficienti sia il settore dei giochi online che il sistema di riscossione dei debiti fiscali, nell’ottica di contrastare il riciclaggio di denaro e snellire il carico di debiti nei confronti del fisco.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795