Seguici su

Cronaca

Caso Consip, arriva l’assoluzione per Tiziano Renzi e Luca Lotti

Pubblicato

in

Tiziano Renzi Consip vista

Il tribunale di Roma ha emesso due condanne e otto assoluzioni nel processo principale sul caso Consip. L’ex maggiore del Noe, Gian Paolo Scafarto, è stato condannato a 1 anno e 6 mesi, mentre il colonnello dei carabinieri Alessandro Sessa è stato condannato a 3 mesi. Entrambi sono stati condannati a versare una provvisionale in favore del ministero della Difesa di 50 mila euro.

Tra gli assolti figurano Tiziano Renzi, padre dell’ex premier, e l’ex ministro Luca Lotti. Altri assolti sono gli imprenditori Alfredo Romeo e Carlo Russo, l’ex parlamentare Italo Bocchino, l’ex comandante dei carabinieri della Legione Toscana Emanuele Saltalamacchia, l’ex presidente di Pubbliacqua Firenze Filippo Vannoni e Stefano Pandimiglio. Il procedimento, avviato nel 2016, vedeva contestati vari reati tra cui millantato credito, traffico d’influenze, tentata estorsione, favoreggiamento, falso, e rilevazione di segreto.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795