Seguici su

Europa - Mondo

Bruxelles, continua la protesta dei trattori davanti al parlamento europeo

Pubblicato

in

Trattori blocco Ue proteste vista

La situazione si è calmata a Bruxelles dopo l’assalto dei trattori avvenuto questa mattina nel quartiere delle istituzioni dell’UE. Circa 250 agricoltori, riuniti con i loro mezzi vicino al Parlamento europeo, alla Commissione europea e al Consiglio dell’UE, hanno espresso l’intenzione di rimanere schierati fino alle 19, quando i ministri dell’Agricoltura europei lasceranno la città. Le forze dell’ordine, che hanno risposto con idranti e gas lacrimogeni ai lanci di petardi e proiettili di gomma dei manifestanti, presidiano l’area in tenuta antisommossa. Le stazioni della metropolitana di Maelbeek e Schuman rimangono chiuse, così come le principali vie del quartiere dell’UE. La tensione è alta tra i manifestanti e le forze dell’ordine, con episodi di violenza crescente, inclusa l’accensione di un rogo vicino all’ingresso della stazione della metropolitana di Maelbeek, dietro al Consiglio europeo.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795