Seguici su

Economia

Bce, Lagarde: “Se a giugno saranno confermate le previsioni, si farà un taglio dei tassi”

Pubblicato

in

Christine Lagarde vista

Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, ha dichiarato all’apertura della conferenza “The ECB and its Watchers” a Francoforte che nonostante il rallentamento dell’inflazione, rimane l’incertezza sulla sua persistenza. Ha spiegato che se a giugno i dati confermeranno l’inflazione sottostante prevista, la Bce potrà considerare di rendere la politica monetaria meno restrittiva, ma ci sarà bisogno di un periodo costante di conferma dei dati per garantire il sostegno alle prospettive d’inflazione.

Lagarde ha evidenziato che la Bce vuole che l’area euro sia ulteriormente avviata verso un percorso di disinflazione prima di prendere decisioni sul taglio dei tassi. La banca centrale si concentrerà su tre fattori cruciali: la crescita delle retribuzioni, gli utili delle aziende e la produttività. Sebbene le previsioni della Bce indichino un rallentamento della crescita dei salari, Lagarde ha avvertito che con un tasso di disoccupazione atteso molto basso, la dinamica salariale non può essere considerata come un dato scontato.

Inoltre, Lagarde ha evidenziato il rischio legato ai margini di profitto delle aziende: se dovessero aumentare più del previsto a causa di una ripresa economica, ciò potrebbe portare l’inflazione oltre il target del 2%. Infine, la presidente della Bce ha sottolineato che le aspettative della banca centrale sono legate alla ripresa della domanda aggregata, che dovrebbe essere soddisfatta aumentando la produttività. Tuttavia, c’è il rischio che in un nuovo clima geopolitico la perdita di produttività delle imprese europee possa rivelarsi parzialmente strutturale, con un impatto al rialzo sull’inflazione.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795