Seguici su

Europa - Mondo

Attacco su Mosca, Putin: “Sono stati estremisti islamici”

Pubblicato

in

Vladimir Putin pixabay

Tre giorni dopo l’attacco al Crocus City Hall, Vladimir Putin ha annunciato che gli autori erano “estremisti islamici”, ma ha anche sollevato dubbi su Kiev, affermando che l’inchiesta dovrebbe determinare il “mandante” dell’attacco. Putin ha dichiarato che occorre capire perché i terroristi stavano dirigendosi in Ucraina e chi li attendeva là. Ha anche accusato gli Stati Uniti di cercare di negare il coinvolgimento di Kiev nell’attacco. Ha ordinato ai suoi collaboratori di tenerlo costantemente informato sull’avanzamento delle indagini sui terroristi e sui loro possibili mandanti. Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino, ha dichiarato che è ancora troppo presto per prevedere la reazione della Russia, poiché l’inchiesta è in corso.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795