Seguici su

Cronaca

Allarme bomba a Trani: fermi i treni e chiuse le scuole

Pubblicato

in

treni stazione pixabay

La circolazione ferroviaria tra Pescara e Bari è stata interrotta a causa di un allarme bomba registrato presso la stazione di Trani, dove attualmente sono in corso verifiche condotte da carabinieri, artificieri della polizia e agenti della polizia ferroviaria. La sospensione è stata decisa alle 6:26 di questa mattina dopo il ritrovamento di un biglietto che segnalava la presenza di “ordigni biologici” nella stazione e in alcune scuole della città. Trenitalia ha informato che i treni Alta velocità, Intercity e regionali potrebbero subire ritardi, mentre sulle tratte regionali potrebbero verificarsi limitazioni di percorso e cancellazioni.

Attualmente sono fermi diversi treni, tra cui il Freccia rossa Lecce – Milano delle 5:55, l’Alta velocità Bari – Milano delle 6:35 e gli Intercity Torino – Lecce delle 20:50, Milano – Lecce delle 21:15 e Milano – Lecce delle 21:50. Si consiglia di consultare il sito di Trenitalia per gli aggiornamenti. Nel frattempo, il Comune di Trani ha avviato le operazioni di bonifica nelle scuole per consentire l’accesso agli studenti al termine delle attività delle forze dell’ordine, che stanno indagando sul biglietto lasciato incustodito e firmato in arabo. Le scuole di Trani di ogni ordine e grado resteranno chiuse oggi a causa di questo allarme bomba.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795