Seguici su

Europa - Mondo

Guerra in Ucraina, missili russi verso la Polonia: decollano 3 aerei F-16 per intercettarli

Pubblicato

in

F-16 aereo pixabay

Un grosso attacco missilistico è stato lanciato questa mattina in diverse ondate dall’esercito russo sull’Ucraina, anche sulla capitale dove una parte della città è rimasta senza corrente elettrica. Durante le ondate di attacchi russi di questa mattina contro l’Ucraina, un missile è volato in direzione della Polonia a 20 chilometri dal confine prima di virare di 180 gradi e dirigersi verso la regione occidentale di Leopoli: tre F-16 polacchi sono decollati per intercettare il missile.
Il sindaco di Kiev Vitaliy Klitschko riferito intanto che nella capitale due linee dell’alta tensione sono state danneggiate dai detriti dei razzi abbattuti dalla contraerea: “Una parte degli utenti è attualmente senza elettricità”, ha detto. L’esercito del Cremlino ha attaccato con missili Tu-95MS e Tu-22M3, missili balistici e droni.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795