Seguici su

Tutte le notizie

Ong, la Geo Barents attracca al porto di Napoli con 37 migranti a bordo

Pubblicato

in

Geo Barents, vista

Si sono concluse le operazioni di sbarco a Napoli di 37 migranti, tutto uomini, di cui un minore non accompagnato: stamattina in porto era arrivata la nave “Geo Barents” di “Medici senza Frontiere”. I migranti sono di nazionalità siriana, bengalese e tunisina. Le operazioni, coordinate dalla Prefettura di Napoli, si sono svolte secondo il piano concordato nella riunione preparatoria svoltasi al Palazzo di Governo lo scorso 12 gennaio scorso e hanno coinvolto l’ Asl Napoli 1 centro, l’Ufficio Sanitario marittimo, la Protezione civile regionale, l’assessorato al Welfare del Comune di Napoli, le forze dell’ordine, la Capitaneria di Porto, i Vigili del fuoco, l’Autorità portuale, la Croce Rossa Italiana e la Caritas diocesana. Dopo la prima identificazione e screening sanitario i migranti sono stati trasferiti al residence dell’Ospedale del Mare, messo a disposizione dall’Asl Napoli 1 Centro, per il prosieguo delle operazioni di polizia e degli accertamenti sanitari. Successivamente, saranno assegnati nei Centri di accoglienza straordinaria della regione, ad eccezione del minore non accompagnato che è stato preso in carico dal Comune di Napoli.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795