Seguici su

Cronaca

Omicidio Pamela Mastropietro, la Cassazione conferma ergastolo per Oseghale

Pubblicato

in

Pamela Mastropietro Facebook

Nessuno sconto di pena: è definitivo l’ergastolo per Innocent Oseghale, accusato di omicidio e violenza sessuale per la morte di Pamela Mastropietro, la 18enne uccisa a Macerata il 30 gennaio 2018. Lo hanno deciso i giudici della  Cassazione. “È ciò che mi aspettavo da sei anni. È quello che speravo, la mia battaglia non finisce qui su eventuali altre responsabilità”, ha detto Alessandra Verni, made di Pamela dopo la sentenza. La donna è apparsa visibilmente commossa. Attorniata dai parenti, ha poi aggiunto: “Chiedo ad Oseghale di pentirsi e di dire chi era con lui. Non voglio che esca di prigione tra soli 10 anni. In occasione dell’anniversario della morte, il prossimo il 30 gennaio, organizzerò una fiaccolata”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795