Seguici su

Economia

Istat, gli occupati in salita a novembre: mentre il tasso di disoccupazione scende al 7,5%

Pubblicato

in

Operai lavoro costruzione palazzo incidente pixabay

Nel mese di novembre 2023 il tasso di occupazione è rimasto invariato al 61,8%, quello di disoccupazione scende al 7,5%, mentre il tasso di inattività cresce al 33,1%. Lo comunica l’Istat precisando che rispetto al mese precedente aumentano gli occupati e gli inattivi, mentre diminuiscono i disoccupati. Il tasso di disoccupazione a ottobre era al 7,7%. Il numero degli occupati – pari a 23milioni 743mila – è in complesso superiore a quello di novembre 2022 di 520 mila unità, che corrispondono a un incremento di 551 mila dipendenti permanenti e 26 mila autonomi mentre il numero dei dipendenti a termine è inferiore di 57 mila unità. A novembre il numero di occupati è salito a un nuovo record a quota 23.743.000 unità con 30mila unità in più su ottobre. Lo comunica l’Istat precisando che a ottobre gli occupati erano 23.712.000. Il numero di occupati di novembre è inoltre superiore di 520 mila unità rispetto a un anno prima

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795