Seguici su

Europa - Mondo

Conflitto in medioriente, Borrell: situazione Gaza oggi in consiglio Esteri Ue

Pubblicato

in

Josep Borrell vista

L’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, annuncia che è in programma una discussione su tema Gaza al consiglio esteri di oggi. E ci tiene a chiarire che d’ora in avanti si dovrà parlare di soluzione a due stati. “La situazione umanitaria a Gaza – continua Borrell – non potrebbe essere peggiore, non c’è cibo, medicine e le persone sono sotto le bombe. Alcuni ministri accettano che ci siano troppe vittime civili ma quando troppo è troppo ? Oggi parleremo anche di questo”. “Non è il modo di condurre un’operazione militare, e lo dico nel rispetto delle vittime del 7 ottobre”, aggiunge il rappresentante europeo.

“D’ora in poi si deve parlare di soluzione a due stati e non processo di pace, le parole sono importanti”, spiega Josep Borrell arrivando al consiglio affari esteri. “So che Israele non è d’accordo ma è inaccettabile, come ha detto il segretario generale dell’Onu. Quindi dobbiamo discutere. Qual è la loro soluzione ? Cacciare la gente da Gaza ? Ucciderli tutti ? Israele sta suscitando odio per generazioni”, precisa. E “Hamas è uno degli ostacoli alla soluzione a due stati, ma non il solo. Dobbiamo lavorare con il mondo arabo e discutere fra noi gli approcci per ottenere passi avanti”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795