Seguici su

Cronaca

Caivano, bambina di 5 anni cade dal balcone: in ospedale, ma è salva

Pubblicato

in

Carabinieri pixabay

Una bambina di cinque anni è caduta nel vuoto dal secondo piano di un palazzo di Caivano (Napoli), in via Volta. Da una prima ricostruzione dei fatti si ipotizza che la caduta sia stata attutita da fili per stendere la biancheria. La bimba è stata quindi portata all’ospedale Santobono di Napoli in prognosi riservata, Sembra che al momento della caduta la piccola, figlia di cittadini stranieri regolari e nata in Italia, fosse sola in casa. Dai primi accertamenti dei Carabinieri che sono giunti sul posto e stanno indagando, si tratterebbe di un incidente.

Il primario del pronto soccorso dell’ospedale pediatrico di Napoli, Vincenzo Tipo, afferma che la bambina è arrivata vigile, ha piccole escoriazioni e non è in pericolo di vita. “La bambina parla normalmente – ha detto il medico – ha risposto alle nostre domande. Ha dei doloretti per escoriazioni non gravi in diverse parti del corpo, in particolare ha piccole ferite alle dita di una mano. Adesso è in condizione discrete, è vigile, reattiva e orientata nel tempo e nello spazio, non sembrano esserci quindi danni neurologici. Sta facendo analisi, al momento non ci sono segni di emorragia ma le condizioni precise si valuteranno dopo le analisi, e poi ci sarà il ricovero. Pare che la sua caduta dal balcone sia stata attutita dai ferri per stendere i panni dei piani sottostanti, che hanno creato un rallentamento della caduta”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795