Seguici su

Cronaca

Roma, indagato per falso il chirurgo Sergio Alfieri: ha operato Papa Francesco

Pubblicato

in

Papa Francesco pixabay

Il quotidiano “la Stampa” riporta come il chirurgo di Papa Francesco, Sergio Alfieri, sia finito nel registro degli indagati della Procura di Roma con l’accusa di falso in atto pubblico: avrebbe infatti firmato il registro degli interventi operatori, senza però, in molti casi, essere lui ad operare quei pazienti. I fatti sarebbero accaduti al Policlinico Agostino Gemelli di Roma, l’ospedale in cui Papa Francesco è stato ricoverato diverse volte

Secondo il giornale, all’origine dell’inchiesta ci sarebbe un esposto dello scorso 9 febbraio consegnato ai vertici investigativi del Nas: Alfieri firma le operazioni di più pazienti negli stessi orari. Seguendo questa pista, i Carabinieri del Nas hanno acquisito dalla direzione sanitaria del Gemelli decine di cartelle cliniche e “files” cartacei e digitali. La ricostruzione inizia dal mese di luglio dell’anno 2022: l’ipotesi su cui si indaga è quella di un collaudato sistema che grazie all’alternanza delle firme nel registro operatorio potesse permettere al chirurgo di fare più interventi in regime privato. Secondo “la Stampa” sarebbero state scoperte date in cui Alfieri risultava in sala operatoria ma in realtà era presente a convegni e riunioni interne del Gemelli.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795