Seguici su

Tutte le notizie

Cosenza, incidente ferroviario: treno travolge camion su binari. Morte 2 persone

Pubblicato

in

Vigili del fuoco logo

Due persone sono morte in un incidente ferroviario in ieri sera a Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza:  un treno ha investito, nei pressi di un passaggio a livello, un camion fermo sui binari. Sono morti sia la capotreno del regionale che collega la frazione Sibari di Cassano allo Ionio e Corigliano Rossano, che il conducente del camion, che si trovava da solo a bordo del mezzo. La Procura della Repubblica di Castrovillari ha subito aperto un’inchiesta volta a ricostruire i particolari dell’incidente e per accertare possibili responsabilità. Le indagini vengono condotte dalla. Sul luogo dell’incidente sono subito intervenuti la polizia ferroviaria, i carabinieri nonché i vigili del fuoco ed i medici del 118. Il locomotore, dopo lo scontro, ha preso fuoco, che si è subito propagato al camion investito.

Si sono quindi subito levate fiamme altissime. Al momento sembra sicuro che il camion, quando è stato investito dal treno, fosse fermo sui binari. Un’ipotesi che viene fatta, sebbene in attesa di riscontro, è che l’autista del mezzo pesante stesse attraversato i binari subito prima che le sbarre del passaggio a livello si abbassassero e sia quindi rimasto così bloccato sui binari. Pochissimo tempo dopo è arrivato il treno, ad una velocità di circa 130 chilometri orari, che lo ha centrato in pieno.

Rfi e Trenitalia in un comunicato hanno ricostruito la dinamica dell’incidente, affermando che “il camion ha occupato la sede di un passaggio a livello che, dai primi riscontri, risulta regolarmente funzionante e chiuso”. Nel comunicato si fa anche riferimento alla presenza sul treno, oltre che della capotreno e del conducente, di dieci passeggeri, che risultano illesi. Nella nota conclude esprimendo “il dolore ed il cordoglio di Rfi e Trenitalia per le vittime”.

CLICCA PER COMMENTARE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

GLI ARTICOLI PIU' LETTI

©2020 Joint Srl · p.i. 03293900795